venerdì 12 febbraio 2021

WeekEnd di San Valentino: corsa allo “Shopping del Cuore”

 WeekEnd di San Valentinocorsa allo “Shopping del Cuore

UnioneImprenditori.it 12 Febbraio 2021 Riviera Adriatica. Il calendario 2021 di Febbraio premia il commercio di San Valentino per la collocazione della Festa degli Innamorati fissata a Domenica prossima, in modo tale da permettere a tutti gli amanti dello “Shopping del Cuore” di fruire dei giorni più piacevoli del WeekEnd: Venerdì 12, Sabato 13 e Domenica 14 Febbraio. Uno dei “Centri Commerciali Naturali” con più appeal turistico/ricettivo del Centro Italia è quello compreso nel “Quadrilatero della Moda” di Civitanova Marche, città capofila del Distretto del “Made in Fermano & Maceratese” (LINK)  famoso nel mondo per la produzione degli accessori moda più importanti nel total look: Scarpe, Borse e Cappelli. In fotocopertina (a cura del Giornalista fotoreporter Amedeo Recchi Ripani, dell'Ordine dei Giornalisti di Milano OdG.Mi.it) è raffigurato il Palazzo Comunale, Palazzo Sforza, uno spicchio della Nobiltà Milanese nel cuore del centro Italia, addobbato per le festività Natalizie: quella di San Valentino infatti è la festa più “preziosa” per i commercianti subito dopo quella più importante dell'anno relativa agli acquisti dei regali natalizi. Saldi in corso, zona gialla e mascherine favoriranno una pur parziale ripresa dell'economia “mordi e fuggi” in Riviera. (sotto: via Duca degli Abruzzi, Corso Dalmazia, Corso Umberto I, Poste Centrali / Stazione ferroviaria uno scorcio del “Quadrilatero della Moda” di Civitanova Marche)


venerdì 30 ottobre 2020

Idennità SUBITO ai Lavoratori dello Spettacolo e Partite IVA

Idennità SUBITO ai Lavoratori dello Spettacolo
e Partite IVA

Ieri 29 Ottobre 2020 il "Decreto Ristori" è stato firmato dal Presidente della Repubblica e pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Dalle prime informazioni dovrebbero essere risarciti dall'INPS SENZA ULTERIORI DOMANDE le piccole Partite IVA autonomi/co.co.co che hanno già avuto il precedente bonus di 1.000 euro collaboratori di Discoteche, Ristoranti, Bar, Teatri ed altri esercizi analoghi interessati dal "semi" Lockdown (così è stato definito da Conte) emanato col nuovo DPCM di fine Ottobre. Ma i miseri mille euro non bastano di certo ai piccoli imprenditori che hanno speso una fortuna per mettere a norma i locali per poter riaprire dopo il Lockdown di fine aprile. Una nuova chiusura come quella disposta per l'orario del cosiddetto "Happy Hour" (dalle 18,00 in poi) può definitivamente far chiudere per sempre centinaia di migliaia di piccoli e piccolissimi locali in tutto il territorio nazionale. Le manifestazioni di protesta si susseguono in tutta Italia, ecco le immagini relative a quella di oggi in Piazza XX Settembre a Civitanova Marche, il centro Capofila del Distretto della Moda del Made in fermano & Maceratese  LINK ), il più importante al mondo per gli accessori moda scarpe, borse cappelli e per le Discoteche superprofessionali come il MIA clubbing di Porto Recanati (LINK) , confermata per il secondo anno consecutivo il Club più importante d'Italia CHIUSO (come tutte le altre discoteche) dallo scorso Febbraio !! (in fotocopertina: Licio Cesetti, celebre DJ del Batik e di Disco Story con il pubblico in piazza e i Loghi di alcuni dei più famosi Locali chiusi in Riviera Adriatica Marchigiano Romagnola, con la presenza del Presidente Nazionale dell'Unione Imprenditori Recensioni Stampa su www.UnioneImprenditori.it  )


sopra: Piazza XX Settembre a Civitanova Marche; sotto: Corso Umberto I angolo via Trento
uno dei Centri Commerciali Naturali più attraenti e professionali in Riviera Adriatica



sotto: Rassegna Stampa Cronologica
18 Agosto 2020
il Sindacato Italiano Locali da Ballo (Discoteche) aderente a Confcommercio FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) non riesce a colloquiare col Governo ... forse perché gli orientamenti politici della maggioranza hanno in odio gente come Flavio Briatore (notoriamente imprenditore di centrodestra amico di Berlusconi e Trump) e il suo Billionaire di Porto Cervo


ma non tutti gli imprenditori dell'Entertainment sono ricchi come Briatore e, in extrema ratio, optano per la chiusura dell'attività ... e della propria VITA !!! (il Giornale del 24 Agosto 2020)
sopra: TG3 RAI regionale 30.10.2020: i lavoratori (piccole Partite IVA, co.co.co,) dello Spettacolo (discoteche, teatri, cinema, TV, spettacoli itineranti ecc.) protestano per le poche indennità fino ad ora previste dal Governo per queste categorie:  Ballerine, DJ, PR, Giornalisti fotoreporter del settore, Consulenti di Direzione Aziendale  (Direttori di Sala ed altre figure autonome)
Aggiornamento al servizio: CODACONS con il comunicato stampa di Mercoledì 11 novembre 2020 parla di un CAOS NORMATIVO SENZA PRECEDENTI quello posto in essere dal Premier Conte con la innumerevole serie di "DPCM". Codacons, nel medesimo comunicato, aggiunge: "i DECRETI sugli INDENNIZZI SONO una GIUNGLA". Non si capisce in effetti con quali criteri siano stati "prescelti" pochissimi codici Istat/Atecofin rispetto alla stragrande massa di Lavoratori AUTONOMI agganciati alla filiera dei Locali e delle Attività CHIUSE addirittura dallo scorso Febbraio, si pensi ai DJ resident delle Discoteche, ai Consulenti aziendali delle stesse Discoteche magari a "Cliente Unico" come spesso accade in questi casi. Sarebbe stato molto più di "Buon Senso" cioè un comportamento da "cosiddetto Buon Padre di Famiglia" estendere e prolungare i Bonus in via AUTOMATICA e senza ulteriori domande anche ai Lavoratori Autonomi Liberi Professionisti iscritti alla Gestione Separata INPS che avevano già ricevuto i 600 euro di Marzo e Aprile ... sicuramente TROPPO POCO PER TENTARE DI SUPERARE UNA CRISI GENERALIZZATA DA COVID PER OLTRE 9 MESI !!!
sopra
L'Avvocato del Popolo
è CONTRO il POPOLO degli AUTONOMI
specialmente quelli delle fasce + deboli
sulle nuove indennità “Ristori” e “RistoriBis” Diritto.it scrive: “Non può non notarsi che per effetto di un complicato intreccio di norme, risultano espressamente esclusi non solo i professionisti iscritti a una Cassa di previdenza privata, ma anche i lavoratori autonomi che hanno già diritto alle indennità (cd. “Bonus 600 euro”) di cui agli articoli 27 e 38 del D.L. 18/2020 (convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27). Risultano, quindi, quasi del tutto esclusi i lavoratori autonomi, con la sola eccezione di quelli iscritti alle gestioni speciali dell’Ago (artigiani e commercianti) di cui all’art. 28 del Decreto Cura Italia, non titolari di pensione e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, con una evidente e penalizzante esclusione per la restante platea di lavoratori autonomi e tutti i professionisti”. La Redazione economica di TheObservatory.it aggiunge: le differenze di trattamento create da Conte e dal suo Governo sono evidenti a tutti: ad es. un Giornalista free lance fotoreporter, un Consulente di Direzione Aziendale (ex codice Istat 7412/c), una modella liberoprofessionista o un qualsiasi altro autonomo che lavora esclusivamente per le Discoteche o altri Locali di pubblico intrattenimento CHIUSI IN TUTTA ITALIA perché a Milano o in Calabria (Zone Rosse) hanno ricevuto il Bonus Recoveri1 e invece NELLE MARCHE o IN ROMAGNA NO?!! E' opportuno che il sedicente "Avvocato del Popolo" torni sul suo GROSSOLANO ERRORE e risarcisca AUTOMATICAMENTE tutti gli Autonomi indebitamente esclusi.
L'ITALIA è una, unica e indivisibile!!
Questo ci hanno insegnato i Nostri Padri Costituenti
CONTE ha "Disegnato uno Stivale di Arlecchino"
ma non è Carnevale!! Non è uno scherzo !!

servizio realizzato dall'Agenzia Giornalistica

mercoledì 7 ottobre 2020

MARINA C Uomo, collezioni Autuno Inverno 20-21

MARINA C Uomo

collezioni Autuno Inverno 20-21

Le collezioni autunno inverno UOMO della Griffe Marina C (boutique) in Via Duca degli Abruzzi, angolo Corso Dalmazia, davanti le Poste Centrali, in pieno "Quadrilatero della Moda"




CHICA LOCA® FW 20-21

CHICA LOCA® FW 20-21

Ripartono le collezioni Autunno Inverno 20 - 21 della famosa Griffe CHICA LOCA® ideata da Yuly Torres e presente nella Location centrale di corso Umberto I la via principale del Centro Shopping di Civitanova Marche. Modella d'eccezione per la prima vetrina di stagione: Miss Aurora Tavoloni, già recensita in varie occasioni con vere e proprie "FotoNotizie da copertina" dalla famosa redazione moda GLAMOUR News. sotto: Yuly Torres presenta le nuove collezioni all'ingresso del locale in corso Umberto I

HALLOWEEN 2020 SOLO DA CHICA LOCA !!!

Christmas Time !!!

ROSSO PORPORA FW 20-21

ROSSO PORPORA FW 20-21

Le nuovissime collezioni autunno inverno 20-21 di Rosso Porpora, come sempre recensite dalla Redazione Moda dell'Unione Imprenditori. Nella via centrale dello Shopping di Alta Gamma a Civitanova Marche, Corso Umberto I.


Christmas Time !!!

martedì 6 ottobre 2020

ANNA FW collection 20-21

 ANNA FW collection 20-21

ANNA fw collection 20-21 la "New Entry" dello Shopping di Alta Couture parte da fine settembre 2020 nella centralissima via Trento traversa del Corso Umberto I cioè la Via principale della Città di Civitanova Marche, sostituisce il precedente marchio RED FASHION (LINK ultimo Redazionale )





sabato 3 ottobre 2020