sabato 2 febbraio 2019

Gran Galà della Stampa ® 60° Anniversario

Gran Galà della Stampa ® 60° Anniversario

  1959- 2019. Compie 60 anni il più antico premio culturale giornalistico nato negli anni '50 in Riviera Adriatica. L'Evento che ebbe più risonanza mediatica in quegli anni fu quello dell'estate del 1959 al Lido Cluana di Civitanova Marche per celebrare anche l'inaugurazione della nuova avveniristica struttura della Fiera Internazionale della Calzatura (l'attuale Micam di Milano). Con il Patrocinio della Presidenza Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti il 24 gennaio 2004, festa del Patrono della Categoria, in un pubblico convegno sul giornalismo d'inchiesta (intelligence internazionale e giustizia), la Testata Giornalistica "OSSERVATORIO sulla GIUSTIZIA"® dichiarò di proseguire la premiazione ufficiale dell'antico riconoscimento con degli appositi attestati e targhe di prestigio da assegnare a personalità del mondo giornalistico, culturale e del mecenatismo imprenditoriale. Nello stesso anno il marchio è stato registrato per evitare futuri tentativi di contraffazione. Quest'anno, 60° anniversario, l'importante riconoscimento è stato assegnato al Consigliere Nazionale dell'Ordine, Dario Gattafoni, già Presidente dell'Ordine Regionale delle Marche e con una lunga carriera svolta con le maggiori Testate. Nel corso dei festeggiamenti del 60° anniversario vi saranno anche altri giornalisti che verranno premiati: ma attenzione, l'attestato verrà inviato in formato pdf esclusivamente a chi ha attivato la casella pec obbligatoria per legge. Ciò anche per sensibilizzare tutti gli iscritti all'Albo che ancora non hanno proceduto all'obbligo di legge. foto scansione sopra: l'Attestato al Consigliere Nazionale Dario Gattafoni; sotto: a destra Gattafoni, insieme al collega Franco Elisei già Consigliere Nazionale e attuale Presidente dell'OdG Marche; ultima foto: il cartellone ufficiale del 2004 con gli articoli storici risalenti all'edizione del 1959 con i personaggi della RAI, tra cui Jula De Palma, e il Presentatore Ufficiale Prof. Ciamberlani, "Ispettore Interregionale" de "IL MESSAGGERO".

 
News collegate: